L’informazione che fà la differenza
per la tua impresa
22 Marzo 2020

PUBBLICATO IL DECRETO CON LE NUOVE MISURE IN VIGORE DA DOMANI 23.03.20

  Pubblicato il nuove decreto contenente le nuove disposizioni in vigore da domani 23.03.20, abbiamo riassunto per voi il contenuto in un breve video; seguirà copia del decreto con l’elenco degli ateco interessati. Pubblicato il nuove decreto contenente le nuove disposizioni in vigore da domani 23.03.20, abbiamo riassunto per voi il contenuto in un breve video; seguirà copia del decreto con l’elenco degli ateco interessati.  
21 Marzo 2020

NUOVE RESTRIZIONI SULLE APERTURE DEGLI ESERCIZI COMMERCIALI IN EMILIA ROMAGNA

Con un ordinanza di oggi 21.03.20 la regione Emilia Romagna ha ulteriormente ristretto, tra le altre, le norme sull’apertura degli esercizi commerciali, questo il testo dell’ordinanza: Ferme restando le misure statali, regionali e comunali di contenimento del rischio di diffusione del virus già vigenti, sono adottate le seguenti, ulteriori misure: 1. Chiusura al pubblico dei cimiteri comunali, garantendo, comunque, l’erogazione dei servizi di trasporto, ricevimento, inumazione, tumulazione, cremazione delle salme. 2. Ad esclusione di farmacie e parafarmacie, nei giorni festivi sono sospese tutte le attività di commercio al dettaglio e all’ingrosso, comprese le attività di vendita di prodotti alimentari, sia nell’ambito degli esercizi di vicinato che delle medie e grandi strutture di vendita, anche ricompresi nei centri commerciali o in gallerie commerciali. 3. Sono sospesi i mercati ordinari e straordinari, i mercati a merceologia esclusiva, i mercatini e le fiere, compresi i mercati a merceologia esclusiva per la vendita di prodotti alimentari e più in generale i posteggi destinati e utilizzati per la vendita di prodotti alimentari. 4. Le disposizioni del presente decreto producono effetto a partire dalla data del 22 marzo 2020 e sino al 3 aprile 2020. Sul sito della Regione è specificato che il divieto non si […]
21 Marzo 2020

ISTITUITO IL CODICE TRIBUTO PER COMPENSARE IL CREDITO D’IMPOSTA SUGLI AFFITTI.

Con la risoluzione n. 13/E del 20.03.20  l’Agenzia delle Entrate ha provveduto ad istituire il codice tributo per permettere la compensazione del 60% del canone di locazione del mese di marzo per le imprese conduttrici di immobili in categoria C/1 costrette alla chiusura a seguito di decreto od ordinanza. Ser.Int. Srl provvederà ad inserire il credito nel modello F24 automaticamente per tutti i clienti aventi diritto. Il credito è compensabile  a partire dal 25.03.20.
19 Marzo 2020

BONUS €600 PER PARTITE IVA: ANTICIPAZIONI PER LA RICHIESTA

In un clima di incertezza sulle modalità di richiesta del bonus di € 600 per partite iva istituito dal decreto CuraItalia ed in attesa della circolare Inps con le spiegazioni degli aventi diritto e delle modalità di presentazione della domanda abbiamo realizzato due brevi video che spiegano come richiedere il Pin dell’Inps dato che si vocifera che la richiesta probabilmente dovrà essere individuale tramite un “click day”.   IMG_5761 IMG_5762 Questo il link del sito istituzionale dell’Inps: https://www.inps.it/nuovoportaleinps/default.aspx  
18 Marzo 2020

LE PRINCIPALI NOVITÀ FISCALI DEL DECRETO “CURA ITALIA”

Il decreto è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 70 del 17.03.2020, ed è entrato in vigore questo stesso giorno. Cassa integrazione ordinaria e in deroga – FIS Il decreto prevede tre linee di intervento in materia di ammortizzatori sociali per le aziende in difficoltà a causa del Coronavirus: cassa integrazione ordinaria ma conteggiata oltre i limiti di legge, anche per le aziende che stanno già utilizzando trattamenti di integrazione straordinari fondo di integrazione salariale rafforzato per aziende con più di 5 dipendenti anche per chi utilizza assegni di solidarietà cassa integrazione in deroga per le aziende non coperte dalle misure precedenti, quindi senza limitazioni nel numero di dipendenti. In tutti casi il periodo massimo previsto è di nove settimane e le modalità di accesso sono semplificate. Le risorse stanziate per queste misure ammontano a circa 4,5 miliardi di euro. In particolare:   NUOVA CASSA INTEGRAZIONE ORDINARIA (art. 19) s  I datori di lavoro che nell’anno 2020 sospendono o riducono l’attività lavorativa per l’emergenza COVID-19, possono presentare domanda di trattamento ordinario di integrazione salariale o di accesso all’assegno ordinario con causale “emergenza COVID-19”, per periodi decorrenti dal 23 febbraio 2020 al mese di agosto 2020 per il personale […]
18 Marzo 2020

DECRETO #CURAITALIA: VIDEO SULLE MISURE PER I DATORI DI LAVORO

Qui di seguito un video informativo sulle misure del decreto relative ai datori di lavoro:  
22 Marzo 2020

PUBBLICATO IL DECRETO CON LE NUOVE MISURE IN VIGORE DA DOMANI 23.03.20

  Pubblicato il nuove decreto contenente le nuove disposizioni in vigore da domani 23.03.20, abbiamo riassunto per voi il contenuto in un breve video; seguirà copia del decreto con l’elenco degli ateco interessati. Pubblicato il nuove decreto contenente le nuove disposizioni in vigore da domani 23.03.20, abbiamo riassunto per voi il contenuto in un breve video; seguirà copia del decreto con l’elenco degli ateco interessati.  
21 Marzo 2020

NUOVE RESTRIZIONI SULLE APERTURE DEGLI ESERCIZI COMMERCIALI IN EMILIA ROMAGNA

Con un ordinanza di oggi 21.03.20 la regione Emilia Romagna ha ulteriormente ristretto, tra le altre, le norme sull’apertura degli esercizi commerciali, questo il testo dell’ordinanza: Ferme restando le misure statali, regionali e comunali di contenimento del rischio di diffusione del virus già vigenti, sono adottate le seguenti, ulteriori misure: 1. Chiusura al pubblico dei cimiteri comunali, garantendo, comunque, l’erogazione dei servizi di trasporto, ricevimento, inumazione, tumulazione, cremazione delle salme. 2. Ad esclusione di farmacie e parafarmacie, nei giorni festivi sono sospese tutte le attività di commercio al dettaglio e all’ingrosso, comprese le attività di vendita di prodotti alimentari, sia nell’ambito degli esercizi di vicinato che delle medie e grandi strutture di vendita, anche ricompresi nei centri commerciali o in gallerie commerciali. 3. Sono sospesi i mercati ordinari e straordinari, i mercati a merceologia esclusiva, i mercatini e le fiere, compresi i mercati a merceologia esclusiva per la vendita di prodotti alimentari e più in generale i posteggi destinati e utilizzati per la vendita di prodotti alimentari. 4. Le disposizioni del presente decreto producono effetto a partire dalla data del 22 marzo 2020 e sino al 3 aprile 2020. Sul sito della Regione è specificato che il divieto non si […]
21 Marzo 2020

ISTITUITO IL CODICE TRIBUTO PER COMPENSARE IL CREDITO D’IMPOSTA SUGLI AFFITTI.

Con la risoluzione n. 13/E del 20.03.20  l’Agenzia delle Entrate ha provveduto ad istituire il codice tributo per permettere la compensazione del 60% del canone di locazione del mese di marzo per le imprese conduttrici di immobili in categoria C/1 costrette alla chiusura a seguito di decreto od ordinanza. Ser.Int. Srl provvederà ad inserire il credito nel modello F24 automaticamente per tutti i clienti aventi diritto. Il credito è compensabile  a partire dal 25.03.20.
19 Marzo 2020

BONUS €600 PER PARTITE IVA: ANTICIPAZIONI PER LA RICHIESTA

In un clima di incertezza sulle modalità di richiesta del bonus di € 600 per partite iva istituito dal decreto CuraItalia ed in attesa della circolare Inps con le spiegazioni degli aventi diritto e delle modalità di presentazione della domanda abbiamo realizzato due brevi video che spiegano come richiedere il Pin dell’Inps dato che si vocifera che la richiesta probabilmente dovrà essere individuale tramite un “click day”.   IMG_5761 IMG_5762 Questo il link del sito istituzionale dell’Inps: https://www.inps.it/nuovoportaleinps/default.aspx  
18 Marzo 2020

LE PRINCIPALI NOVITÀ FISCALI DEL DECRETO “CURA ITALIA”

Il decreto è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 70 del 17.03.2020, ed è entrato in vigore questo stesso giorno. Cassa integrazione ordinaria e in deroga – FIS Il decreto prevede tre linee di intervento in materia di ammortizzatori sociali per le aziende in difficoltà a causa del Coronavirus: cassa integrazione ordinaria ma conteggiata oltre i limiti di legge, anche per le aziende che stanno già utilizzando trattamenti di integrazione straordinari fondo di integrazione salariale rafforzato per aziende con più di 5 dipendenti anche per chi utilizza assegni di solidarietà cassa integrazione in deroga per le aziende non coperte dalle misure precedenti, quindi senza limitazioni nel numero di dipendenti. In tutti casi il periodo massimo previsto è di nove settimane e le modalità di accesso sono semplificate. Le risorse stanziate per queste misure ammontano a circa 4,5 miliardi di euro. In particolare:   NUOVA CASSA INTEGRAZIONE ORDINARIA (art. 19) s  I datori di lavoro che nell’anno 2020 sospendono o riducono l’attività lavorativa per l’emergenza COVID-19, possono presentare domanda di trattamento ordinario di integrazione salariale o di accesso all’assegno ordinario con causale “emergenza COVID-19”, per periodi decorrenti dal 23 febbraio 2020 al mese di agosto 2020 per il personale […]
18 Marzo 2020

DECRETO #CURAITALIA: VIDEO SULLE MISURE PER I DATORI DI LAVORO

Qui di seguito un video informativo sulle misure del decreto relative ai datori di lavoro: