L’informazione che fà la differenza
per la tua impresa
3 Marzo 2021

Draghi firma il primo Dpcm sulle misure anti-Covid

Draghi ha firmato ieri sera il nuovo Dpcm, già pubblicato in Gazzetta Ufficiale (GU n. 52 del 2.3.21 – suppl ord. n. 17), che sarà in vigore dal 6 marzo al 6 aprile 2021. Il decreto sostanzialmente proroga le norme in vigore continuando a prevedere le “aree colorate”. NON si tratta, purtroppo, di un decreto ristori. Ricordiamo che l’area “arancione scuro” prevista dalla regione Emilia-Romagna continua ad essere in vigore fino al 14.03.21 nonostante il decreto. Scarica il testo del Dpcm: DPCM 02.03.21
1 Marzo 2021

REGOLE ZONA “ARANCIONE SCURO” (2 MARZO – 14 MARZO)

REGOLE ZONA “ARANCIONE SCURO” IN VIGORE DAL 2 MARZO AL 14 MARZO: -Vietato uscire dal proprio comune ed anche muoversi all’interno del proprio comune tranne che per motivi di lavoro, salute o necessità (andare ad acquistare qualcosa è necessità e ci si può andare dato che i negozi sono aperti. Ricordate l’autocertificazione!); -negozi, estetisti e parrucchieri  sono aperti (non si può andare dal parrucchiere, dall’estetista o a comprare qualcosa in un altro comune a meno che nel proprio comune quel bene o quel servizio non ci sia); -asporto nei bar consentito fino alle 18, nei ristoranti fino alle 22 – consegna a domicilio senza limiti; -sempre consentito rientrare alla residenza o al domicilio; -non è più valida la deroga per i comuni con abitanti inferiori a 5.000; -non è possibile andare da amici o parenti anche se nello stesso comune; -rimane i coprifuoco dalle 22 alle 5; -attività motoria concessa solo da soli con mascherina e nei pressi della propria abitazione; -sport consentito solo all’aperto e solo da soli; -chiuse mostre e musei, rimangono aperte le biblioteche solo su prenotazione; -solo gli asili in presenza, per tutte le altre scuole/università le lezioni si svolgeranno a distanza; -non si può interrompere […]
19 Febbraio 2021

Dall’1.3.2021 non più possibile richiedere le credenziali fisconline per i “privati”

Recentemente l’Agenzia delle Entrate ha comunicato che, in applicazione di quanto previsto dal c.d. “Decreto Semplificazioni”, a decorrere dall’1.3.2021 non saranno più rilasciate nuove credenziali Fisconline alle persone fisiche “private” per l’accesso ai servizi online della stessa. Le possibili modalità di identificazione e autenticazione per l’accesso ai predetti servizi dell’Agenzia risultano pertanto essere, alternativamente, SPID, CIE o CNS. Le credenziali attualmente in uso potranno essere ancora utilizzate fino alla naturale scadenza e comunque non oltre il 30.9.2021. Nulla cambia per professionisti e imprese che potranno continuare a richiedere il rilascio di credenziali Entratel / Fisconline / Sister anche dopo l’1.3.2021 e fino alla data che sarà stabilita con un apposito Decreto attuativo.  
19 Febbraio 2021

L’EMILIA ROMAGNA RITORNA “ZONA ARANCIONE”

Il Ministero della Salute ha annunciato che in giornata il ministro firmerà una nuova ordinanza che prevede tra le altre anche l’Emilia Romagna tra le regioni che passeranno in zona arancione da domenica. Ricordiamo le regole della zona arancione: -Bar, ristoranti e similari aperti solo per asporto (fino alle 22) e consegna a domicilio. -Negozi, parrucchieri e centri estetici regolarmente aperti. -Negozi nei centri commerciali chiusi il sabato, la domenica e i festivi (restano aperti solo supermercati, farmacie, parafarmacie e tabacchi). -Chiusi i musei. -Chiuse palestre e piscine. E’ consentito muoversi solo all’interno del proprio Comune tranne che per motivi di lavoro, urgenza, salute, seconde case e attività sportiva. Per far visita a parenti od amici, ci si può spostare solo all’interno del proprio Comune una sola volta al giorno dalle 5 alle 22 e al massimo in due persone (non rientrano nel calcolo i minori di 14 anni e i disabili). A chi vive in un Comune che ha fino a 5.000 abitanti è comunque consentito spostarsi, tra le 5 e le 22, entro i 30 chilometri dal confine del proprio Comune (quindi eventualmente anche in un’altra Regione o Provincia autonoma) con il divieto però di spostarsi verso i […]
2 Febbraio 2021

Lotteria degli scontrini – Guida rapida per gli esercenti

Cosa è la lotteria degli scontrini La lotteria degli scontrini è un concorso a premi previsto per legge che si applica a tutti gli acquisti effettuati dai cittadini presso gli operatori IVA che sono obbligati alla memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi, cioè tutti gli esercizi commerciali che, in luogo della fattura, emettono il documento commerciale. Il cliente può partecipare solo a due condizioni: deve mostrare all’esercente il codice lotteria, un codice alfanumerico di 8 caratteri generato preventivamente sul sito www.lotteriadegliscontrini.gov.it in formato tessera o salvato sul telefono cellulare. Come si vede da questa immagine, la tessera è molto simile a una qualsiasi tessera fedeltà. Se l’esercente ha un lettore di codice a barre collegato al proprio registratore telematico, è assolutamente consigliabile registrare il codice lotteria mediante la lettura ottica del Barcode; se l’esercente non dovesse disporre del lettore di codici a barre o il lettore fosse guasto, può registrare il codice lotteria digitando sul tastierino del registratore telematico gli otto caratteri in sequenza. deve pagare l’intero importo dell’operazione (cessione di bene e/o prestazione di servizio) esclusivamente in modalità elettronica: carta di credito, bancomat o altra modalità (es. Satispay). Non sono considerati pagamenti elettronici i pagamenti con Ticket Restaurant o altri buoni. Per […]
29 Gennaio 2021

ATTENZIONE: MODIFICATA LA DATA DI PASSAGGIO IN ZONA GIALLA!

                                                                                                              ATTENZIONE Appena modificata la data di cambio colore. Emilia Romagna in zona gialla da LUNEDÌ 1^ FEBBRAIO
3 Marzo 2021

Draghi firma il primo Dpcm sulle misure anti-Covid

Draghi ha firmato ieri sera il nuovo Dpcm, già pubblicato in Gazzetta Ufficiale (GU n. 52 del 2.3.21 – suppl ord. n. 17), che sarà in vigore dal 6 marzo al 6 aprile 2021. Il decreto sostanzialmente proroga le norme in vigore continuando a prevedere le “aree colorate”. NON si tratta, purtroppo, di un decreto ristori. Ricordiamo che l’area “arancione scuro” prevista dalla regione Emilia-Romagna continua ad essere in vigore fino al 14.03.21 nonostante il decreto. Scarica il testo del Dpcm: DPCM 02.03.21
1 Marzo 2021

REGOLE ZONA “ARANCIONE SCURO” (2 MARZO – 14 MARZO)

REGOLE ZONA “ARANCIONE SCURO” IN VIGORE DAL 2 MARZO AL 14 MARZO: -Vietato uscire dal proprio comune ed anche muoversi all’interno del proprio comune tranne che per motivi di lavoro, salute o necessità (andare ad acquistare qualcosa è necessità e ci si può andare dato che i negozi sono aperti. Ricordate l’autocertificazione!); -negozi, estetisti e parrucchieri  sono aperti (non si può andare dal parrucchiere, dall’estetista o a comprare qualcosa in un altro comune a meno che nel proprio comune quel bene o quel servizio non ci sia); -asporto nei bar consentito fino alle 18, nei ristoranti fino alle 22 – consegna a domicilio senza limiti; -sempre consentito rientrare alla residenza o al domicilio; -non è più valida la deroga per i comuni con abitanti inferiori a 5.000; -non è possibile andare da amici o parenti anche se nello stesso comune; -rimane i coprifuoco dalle 22 alle 5; -attività motoria concessa solo da soli con mascherina e nei pressi della propria abitazione; -sport consentito solo all’aperto e solo da soli; -chiuse mostre e musei, rimangono aperte le biblioteche solo su prenotazione; -solo gli asili in presenza, per tutte le altre scuole/università le lezioni si svolgeranno a distanza; -non si può interrompere […]
19 Febbraio 2021

Dall’1.3.2021 non più possibile richiedere le credenziali fisconline per i “privati”

Recentemente l’Agenzia delle Entrate ha comunicato che, in applicazione di quanto previsto dal c.d. “Decreto Semplificazioni”, a decorrere dall’1.3.2021 non saranno più rilasciate nuove credenziali Fisconline alle persone fisiche “private” per l’accesso ai servizi online della stessa. Le possibili modalità di identificazione e autenticazione per l’accesso ai predetti servizi dell’Agenzia risultano pertanto essere, alternativamente, SPID, CIE o CNS. Le credenziali attualmente in uso potranno essere ancora utilizzate fino alla naturale scadenza e comunque non oltre il 30.9.2021. Nulla cambia per professionisti e imprese che potranno continuare a richiedere il rilascio di credenziali Entratel / Fisconline / Sister anche dopo l’1.3.2021 e fino alla data che sarà stabilita con un apposito Decreto attuativo.  
19 Febbraio 2021

L’EMILIA ROMAGNA RITORNA “ZONA ARANCIONE”

Il Ministero della Salute ha annunciato che in giornata il ministro firmerà una nuova ordinanza che prevede tra le altre anche l’Emilia Romagna tra le regioni che passeranno in zona arancione da domenica. Ricordiamo le regole della zona arancione: -Bar, ristoranti e similari aperti solo per asporto (fino alle 22) e consegna a domicilio. -Negozi, parrucchieri e centri estetici regolarmente aperti. -Negozi nei centri commerciali chiusi il sabato, la domenica e i festivi (restano aperti solo supermercati, farmacie, parafarmacie e tabacchi). -Chiusi i musei. -Chiuse palestre e piscine. E’ consentito muoversi solo all’interno del proprio Comune tranne che per motivi di lavoro, urgenza, salute, seconde case e attività sportiva. Per far visita a parenti od amici, ci si può spostare solo all’interno del proprio Comune una sola volta al giorno dalle 5 alle 22 e al massimo in due persone (non rientrano nel calcolo i minori di 14 anni e i disabili). A chi vive in un Comune che ha fino a 5.000 abitanti è comunque consentito spostarsi, tra le 5 e le 22, entro i 30 chilometri dal confine del proprio Comune (quindi eventualmente anche in un’altra Regione o Provincia autonoma) con il divieto però di spostarsi verso i […]
2 Febbraio 2021

Lotteria degli scontrini – Guida rapida per gli esercenti

Cosa è la lotteria degli scontrini La lotteria degli scontrini è un concorso a premi previsto per legge che si applica a tutti gli acquisti effettuati dai cittadini presso gli operatori IVA che sono obbligati alla memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi, cioè tutti gli esercizi commerciali che, in luogo della fattura, emettono il documento commerciale. Il cliente può partecipare solo a due condizioni: deve mostrare all’esercente il codice lotteria, un codice alfanumerico di 8 caratteri generato preventivamente sul sito www.lotteriadegliscontrini.gov.it in formato tessera o salvato sul telefono cellulare. Come si vede da questa immagine, la tessera è molto simile a una qualsiasi tessera fedeltà. Se l’esercente ha un lettore di codice a barre collegato al proprio registratore telematico, è assolutamente consigliabile registrare il codice lotteria mediante la lettura ottica del Barcode; se l’esercente non dovesse disporre del lettore di codici a barre o il lettore fosse guasto, può registrare il codice lotteria digitando sul tastierino del registratore telematico gli otto caratteri in sequenza. deve pagare l’intero importo dell’operazione (cessione di bene e/o prestazione di servizio) esclusivamente in modalità elettronica: carta di credito, bancomat o altra modalità (es. Satispay). Non sono considerati pagamenti elettronici i pagamenti con Ticket Restaurant o altri buoni. Per […]
29 Gennaio 2021

ATTENZIONE: MODIFICATA LA DATA DI PASSAGGIO IN ZONA GIALLA!

                                                                                                              ATTENZIONE Appena modificata la data di cambio colore. Emilia Romagna in zona gialla da LUNEDÌ 1^ FEBBRAIO